News dal mondo del lavoro

News dal Blog di Giuliana Parzanese

Notizie e risorse da non perdere!

Divieto licenziamenti 2021: fino a quando?

Divieto licenziamenti 2021: fino a quando?

Il  Decreto Sostegni-bis (DLgs n. 73/2021) ha confermato lo sblocco dei licenziamenti al 30 Giugno 2021.

Ecco cosa si prevede:

  1. i datori di lavoro che dal 30 Giugno 2021 non potranno più utilizzare la CIGO COVID-19, a decorrere dal 1° Luglio 2021 potranno accedere gratuitamente alla Cassa integrazione ordinaria o straordinaria , con l’esonero fino al 31 Dicembre 2021, dal pagamento dei contributi addizionali (del 9%-12%-15% a seconda della durata di utilizzo);
  2. per la durata dei predetti trattamenti di integrazione salariale fruiti entro il 31 Dicembre 2021, ai datori di lavoro resterà preclusa la facoltà di avviare procedure di licenziamento collettivo e di intimare licenziamenti per giustificato motivi oggettivo.

In linea con quanto previsto dal Decreto Sostegni (e da tutti i provvedimenti precedenti), restano in ogni caso confermate le ipotesi eccezionali nelle quali sarà possibile derogare al predetto blocco dei licenziamenti e sono le seguenti:

  • licenziamenti motivati dalla cessazione definitiva dell’attività dell’impresa oppure dalla cessazione definitiva dell’attività dell’impresa conseguente alla messa in liquidazione della società senza continuazione, anche parziale, dell’attività, nei casi in cui nel corso della liquidazione non si configuri la cessione di un complesso di beni od attività che possano configurare un trasferimento d’azienda o di un ramo di essa ai sensi dell’articolo 2112 del Codice Civile;
  • accordo collettivo aziendale, stipulato dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative a livello nazionale, di incentivo alla risoluzione del rapporto di lavoro, limitatamente ai lavoratori che aderiscano al predetto accordo. In tal caso, ai lavoratori interessati è comunque riconosciuto il trattamento NASPI;
  • licenziamenti intimati in caso di fallimento, quando non sia previsto l’esercizio provvisorio dell’impresa, ovvero ne sia disposta la cessazione. Nel caso in cui l’esercizio provvisorio sia disposto per uno specifico ramo dell’azienda, sono esclusi dal divieto i licenziamenti riguardanti i settori non compresi nello stesso.

In conclusione, la disciplina delineata dal Decreto Sostegni-bis  prevede quindi  3 diverse scadenze per lo sblocco dei licenziamenti:

  1. 30 Giugno 2021: per la generalità delle imprese, fatte salve le due ipotesi che seguono;
  2. 31 Ottobre 2021: per i datori di lavoro destinatari dell’assegno ordinario FIS, della Cassa integrazione in deroga (CIGD) o della Cassa integrazione salariale operai agricolo (CISOA);
  3. sino al 31 Dicembre 2021: per i datori di lavoro che, a partire dal 1° Luglio 2021, accederanno alla Cassa integrazione salariale ordinaria o straordinaria (non COVID) secondo quanto previsto dal Decreto Sostegni-bis, ma solo per la durata di fruizione degli stessi trattamenti.

Condividi questo articolo su:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parla direttamente con me...

Richiedi una consulenza gratuita

Social Media

Cerca nel Blog:

Notizie più popolari

Ricevi le ultime novità

Iscriviti alla Newsletter

No spam, riceverai una email di notifica quando saranno diponibili nuovi aggiornamenti sul mondo del lavoro. 

Menù di navigazione

Articoli Correlati

Potrebbe Interessarti anche:

Come assumere un dipendente

Come assumere un dipendente: guida semplice per aziende

Come assumere un dipendente? Ecco la guida semplice su come assumere un dipendente se hai un’azienda. Abbiamo già parlato di assumere un dipendente ditta individuale, in questo articolo sul tema lavoro troverai una guida semplice di come fare se hai un’azienda. Sai già come fare per  assumere nuovo personale o ti stai cimentando in una

Quanto costa assumere un dipendente per un mese?

Quanto costa assumere un dipendente per un mese?

Quanto costa assumere un dipendente per un mese? E tu sai quanto costa assumere un dipendente per un mese? Hai la necessità di assumere un dipendente per un solo mese? La legge permette di effettuare diversi contratti di lavoro e la durata può essere scelta a discrezione del datore di lavoro. Ad esempio, se vuoi assumere

Quanto costa un dipendente?

Quanto costa un dipendente?

Sai quanto costa un dipendente alla tua azienda? Non sai quanto costa un dipendente e vuoi assumere un dipendente nella tua azienda? In questo post voglio aiutarti a fare chiarezza. Sapere mensilmente qual è il costo da sostenere, analizzare le variabili che influenzano il costo del lavoro è di primaria importanza per un datore di

Agevolazioni assunzioni over 50 2021

Agevolazioni assunzioni over 50 2021

Agevolazioni assunzioni over 50 2021: ultime novità Agevolazioni assunzioni over 50 2021: tutte le ultime novità sull’assunzione over 50. In questo articolo vedremo nel dettaglio quali sono gli aiuti per disoccupati over 50, quali sono i datori di lavoro che ne hanno  diritto e le condizioni previste. Se sei interessato a conoscere altri tipi di

Richiedi una consulenza gratuita

Parla direttamente con me...

Guida gratuita

Scarica la GUIDA AI CONTRATTI DI LAVORO

Guida gratuita

Scopri quanto può costarti un dipendente...